Imita la vita: crea un flusso della descrizione

scrittura creativa Feb 09, 2020

Qualche mese fa un corsista, Lorenzo, mi ha inviato una domanda interessante: come fare a scrivere bene, stando attenti ai dettagli mostrati ed evitando collegamenti "raccontati" (mentre, poi, quando ecc.), e allo stesso tempo evitare di scrivere troppe frasi brevi e con strutture ripetitive?

Per esempio, mi scriveva, notava una netta differenza tra alcuni testi ben scritti, ma più acerbi, che segnalo nel Corso Avanzato di Scrittura Creativa e un testo maturo come Sangue del Mio Sangue di Giuseppe Menconi. All'apparenza rispettano tutti le buone norme di scrittura, ma l'ultimo romanzo di Menconi è molto più fluido e variegato nella lunghezza delle frasi.

La trappola di scrivere un sacco di frasi brevi per non cadere in errori è un errore anch'esso, ed è peggiore del problema che cura visto che la scrittura non solo suonerà artificiosa ai lettori, ma sarà anche "irrealistica" in quanto non simulerà l'esperienza sensoriale della vita del personaggio.

Come risolvere? Riflettiamo su cosa sia la scrittura immersiva.

La scrittura è legata a come il Punto di Vista percepisce le cose. Per alternare frasi brevi, medie e lunghe, devi costruire la fluidità della percezione. Costruisci dei "movimenti di camera" con gli occhi del personaggio che vadano fluidamente da un oggetto all'altro senza soluzione di continuità.

Gli strappi nella sequenza, che creano le frasette sconnesse, vengono dai tagli improvvisi (l'inquadratura dello sguardo cambia di botto) e dalla troppa separazione dei concetti.

Collega i dettagli in un flusso unico, così: realizza apposta dei movimenti dello sguardo in modo che si poggi in sequenza su una serie di elementi collegati, ravvicinati (o sfrutta lo zoom sui dettagli di un oggetto), che ti permettano di procedere con virgole e congiunzioni, senza il punto. Così costruirai facilmente frasi lunghe, fluide e naturali.

E poi c'è sempre il punto e virgola: se si impara a usarlo nei propri testi, distribuendolo bene, senza mere apparizioni troppo sporadiche, è un buon alleato per evitare il punto in diverse situazioni! Usalo solo se vedi che riesci a gestirlo, però: usarlo a caso, in modo sgrammaticato, è peggio che non usarlo. :-)

Basta mettere qualcuna di queste costruzione fluide ogni tanto per dare varietà. L'importante è non inanellare mai sequenze di frasettine: meglio l'errore di fare troppe frasi lunghe che quello di fare continuamente sequenze di tre o quattro frasettine di poche parole che ammazzano il ritmo di lettura, come dei continui "accelera e frena" in coda con l'auto. Non è bello stare in coda sempre ad azionare i pedali a turno, come non è bello leggere quattro frasette di tre-cinque parole l'una dopo l'altra.

Aiutati anche con l'uso di lunghi pensieri del protagonista per aumentare le frasi lunghe e articolate presenti nel testo... e così torniamo anche a come mai la prima persona sia spesso meglio della terza, argomento discusso nel Corso Avanzato di Scrittura Creativa.

Niente di più facile: basta essere naturali, ovvero imitare la realtà, e non artificiosi, come se scrittura e vita non coincidessero... ma noi sappiamo che se non coincideranno allora il testo suonerà "scritto" e non "vissuto", no? Quando scrivi non devi pensare di stare scrivendo, ma di stare vivendo. :-)

In più i lunghi pensieri ci permettono di accedere anche un altro trucco interessante per rendere ancora più familiare la scrittura immersiva, ben fatta, a chi è abituato solo a testi di quella banale bruttezza (la banalità del male editoriale) di cui le librerie traboccano... ma ne parleremo in un altro articolo.

Buono studio!

Vuoi più lezioni in omaggio?

Iscriviti (gratis) per ricevere in omaggio due videolezioni tratte del Corso Avanzato. Ogni settimana riceverai delle riflessioni aggiuntive di scrittura e sceneggiatura, sempre in omaggio, per espandere il Corso Base.

ATTENZIONE: dovrai confermare via email l'iscrizione!

Guarda SUBITO in Spam o in Promozioni, sarà finita al 90% dei casi lì per un errore di smistamento essendo una email automatica! Se non clicchi il link per confermare l'iscrizione, non riceverai le lezioni omaggio. Ok?

Non riceverai spam da parte mia, ma solo contenuti utili relativi al mio corso di scrittura. Potrai cancellare la tua iscrizione in qualsiasi momento. Puoi consultare qui l'informativa completa sulla privacy.

Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.