fbpx

Link del Manualetto

Benvenuto nella pagina dei link ai contenuti consigliati sul manualetto. Ho preferito riunire i diversi link in questa pagina per ridurre al minimo i link cliccabili all’interno del manualetto stesso, dato che non tutti lo leggeranno su dispositivi idonei o con l’accesso a internet. Alcuni potrebbero anche leggerlo su carta, per esempio. Oppure uno potrebbe saltare un link con l’idea di vederlo dopo e a fine lettura non ricordarsene nemmeno.

Meglio riunire tutto, per comodità e come promemoria di lettura. E per future espansioni dei suggerimenti o modifica dei link in caso di “scomparsa” delle pagine. Se vuoi una copia aggiornata del manualetto la puoi trovare a questa pagina (oppure qui per i soli corsisti iscritti). Per favore, non diffondere il link: chi scarica il manualetto senza iscriversi alla mailing list si perderà molti contenuti che potrebbero fargli comodo. A dargli direttamente il manualetto senza farlo iscrivere gli si fa un danno.

Cos’è la Literary Fiction?

Uno dei più famosi articoli che anni fa iniziò a urlare “ci stanno prendendo per il culo!” contro i fautori dell’Alta Letteratura.

Premessa alla Prima Parte

Letture consigliate per acquisire meglio i concetti base-base, il livello zero (moltissimi autori pubblicati non hanno capito neanche questi concetti, e infatti c’è molta più gente che guarda serie TV di quanta legga):

Una riflessione sul Narratore e sul Punto di Vista

Qui trovi il racconto Budella, in lingua originale:

Dialoghi

Il video sul dalemiano:

Aggettivi con moderazione

L’articolo a cui mi riferivo è naturalmente questo:

Termini tecnici e unità di misura

Conclusione (Prima Parte)

Questo è l’esempio di editing (gratuito) realizzato per il mio amico Taotor nel settembre 2009. È molto datato, ma i commenti sono ancora validi anche se non è comodissimo da leggere visto che li avevo inseriti dentro al testo come scritte in rosso invece che come box di commento. Per entrare meglio nell’ottica di cosa valutare quando si scrive, è un ottimo esercizio:

Empatia: il Segreto di una Buona Storia

L’analisi della satira nel video di Yotobi:

Conclusione (Seconda Parte)

Ecco l’analisi completa del primo film di Arma Letale, per capire meglio i concetti spiegati sull’arco di trasformazione.

E qui le riflessioni su un film che soffre per la mancanza di chiari archi narrativi, e offre un trucchetto per gestire questo genere di storie al cui centro c’è l’ambientazione più che i personaggi: