L’idea di aumentare il prezzo del corso base a 150 euro, anche se sensata e vantaggiosa, non mi piaceva. Idiosincrasie mie, nulla di particolare. Per questo motivo non ho ancora applicato il nuovo tariffario né intendo farlo: il corso torna a 100 euro. Rimane il problema del tempo. Ho deciso allora di abbattere il tempo consumato dal corso da 8 a 5 ore, delegando alla forma scritta alcune fasi di approfondimento teorico che prima si facevano dal vivo.

Dopo quasi due anni so benissimo che dubbi possono avere gli studenti durante gli approfondimenti a voce e ormai quelle lezioni extra si trascinavano sempre uguali. Tanto vale risparmiare tempo e soldi e proporre quei contenuti, completi di ogni dubbio che i precedenti studenti ricordo abbiano avuto, come estensione del manuale. Certo, manca quella parte extra di discussioni su altri aspetti della narrativa che venivano fuori parlando così a lungo assieme, spesso poco utile e un po’ dispersiva, ma si risparmiano anche 50 euro. E magari quegli eventuali dubbi in più vengono lo stesso, leggendo (e si risolvono in gran parte da soli, leggendo con attenzione), e allora li si risolve nella prima ora delle 5 ore di corso pagate 100 euro.

In tal modo le 5 ore rimaste (in realtà sono un po’ di più per via dei commenti a voce post Line Editing), del valore di 100 euro, potranno essere dedicate quasi interamente agli esercizi extra. Magari un’oretta ai dubbi preliminari sulla teoria e il resto agli esercizi sui propri testi scritti. Quello che vorrei fare, evitando di perdere tempo e soldi su 3 ore circa di lezioni ed esercizi preliminari ormai così ripetitive da poterle benissimo rendere in forma scritta, è di concentrarci solo sul finale “custom” del corso: mi mandate un capitolo o racconto di circa 4-6mila parole (scritto al meglio che potete dopo aver applicato ciò che avete imparato), io ci faccio un Line Editing completo e commentato per iscritto (più un incontro extra per chiarire dubbi), vi mando il tutto e voi me lo rimandate (dopo averlo sistemato) per fare un secondo round di Line Editing approfondito. Questo per gli autori. Per gli aspiranti editor o semplici curiosi, potremmo usare testi altrui e discuterli: magari gli editor possono fare loro Line Editing e io correggo e i curiosi, magari venuti a studiare per fare meglio recensioni, possono spendere il tempo discutendo dal vivo i testi.

Comunque il corso nuovo non sarà disponibile prima di settembre. Più probabilmente ottobre. Devo realizzare le parti ora mancanti e dedicare il resto del tempo solo agli autori già meritevoli che Vaporteppa sta coltivando.